BLOG

GENESI TECH PRESS

EVOLUZIONE MODELLI - GEVX ULTRAPOWER LINEAR LIGHT

GEVX

"COME NASCE UNA SOLUZIONE"

Stacks Image 3184

Sempre più spesso capita, negli ambienti industriali, l’esigenza di una luce intensa e focalizzata.

Per questo motivo, da oltre 10 anni, sviluppiamo e produciamo soluzioni LED per illuminazione e sistemi di visione industriali.

Stacks Image 3160

Nel 2012 nasce il primo illuminatore GENESI in grado di focalizzare la luce. Si tratta della GEM-L10, che grazie ad una speciale lente secondaria asimmetrica in policarbonato riduce l’angolo di uscita della luce a 10°. Per questo prodotto la trasmittanza testata è pari all’82% mentre il fuoco si ottiene a circa 30 mm. 
La GEM rimane tutt’oggi uno dei prodotti più richiesti. Con i suoi 40W per metro esprime, infatti, un’ottima potenza luminosa che collimata raggiunge un fattore x 3,5 con LED bianco.

NUOVE SFIDE: il modello GEVX L’illuminazione industriale si trova oggi ad affrontare molteplici sfide:

  • Necessità di avere sempre maggiori quantità di luce ad emissione continua;

  • Angoli di emissione luce più stretti per permettere zone di lavoro più lontane;

  • Ottimizzazione della lente secondaria per garantire i migliori rendimenti di luce;

  • Utilizzo di LED UV e IR con lunghezze d’onda fino a 1650nm (InGaAs);

  • Ridurre le flessioni meccaniche specialmente oltre 1 m di lunghezza, per garantire una maggiore stabilità della luce.

Queste necessità ci hanno portato a sviluppare, nel 2019, il progetto GEVX che risponde alle esigenze industriali con queste soluzioni:

  • Potenza supportata in uso continuo oltre i 100W al metro; Angolo di emissione 5° con focale a 60-80 mm;

  • Lente secondaria simmetrica con diametro 30 mm e fattore x 5 (su LED bianco);

  • Lente secondaria in PMMA (trasmittanza 88%) utilizzabile dai 350 nm ai 1000 nm oppure Lente secondaria in Policarbonato PC (trasmittanza 82%) utilizzabile dai 1000 ai 1650nm;

  • Case meccanico sagomato con flessione al di sotto di1 mm per 300 cm di lunghezza;

Oltre a queste importanti innovazioni il progetto ha introdotto anche queste novità:

  • Possibilità di soluzioni multifrequenza: in un unico illuminatore GEVX è possibile inserire circuiti con 2 o 3 tipi di LED diversi (bianco – rosso – IR o UV e IR).

  • Dove prima si utilizzavano 2 o 3 illuminatori diversi ora è possibile fare tutto con uno solo, riducendo i costi e le dimensioni;

  • Punti di fissaggio ottimizzati per molteplici esigenze;

  • Copertura opzionale per incrementare il grado di protezione;

  • Variante retro-illuminatore (backlight) ad alte prestazioni;

Stacks Image 3180
Stacks Image 3182
Stacks Image 3187

EVOLUZIONE MODELLI GEVX

Stacks Image 3194
Stacks Image 3198

Negli ultimi mesi sono stati introdotti nuovi modelli per soddisfare molteplici esigenze, il progetto GEVX si presta ad essere personalizzato ed adattato ai più disparati campi di applicazione, di seguito le principali evoluzioni sui nuovi modelli:

  • Lente secondaria su singolo Led 20 o 40° oltre ai 5 ° del modello base

  • Grado IP fino al 65, con l’ausilio di speciali adesivi in PVC

  • Copertura ultra trasparente permeabile ai led UVA e UVC

  • Nuova serie di circuiti stampati che permettono l’utilizzo simultaneo fino a 4 canali led con trigger indipendenti

Stacks Image 3204

RIFERIMENTI:

Back

Evoluzione Modelli - GEVX ULTRAPOWER LINEAR LIGHT

GEVX

"Come nasce una soluzione"

Stacks Image 3225

Sempre più spesso capita, negli ambienti industriali, l’esigenza di una luce intensa e focalizzata. Per questo motivo, da oltre 10 anni, sviluppiamo e produciamo soluzioni LED per illuminazione e sistemi di visione industriali.

Stacks Image 3219

Nel 2012 nasce il primo illuminatore GENESI in grado di focalizzare la luce. Si tratta della GEM-L10, che grazie ad una speciale lente secondaria asimmetrica in policarbonato riduce l’angolo di uscita della luce a 10°. Per questo prodotto la trasmittanza testata è pari all’82% mentre il fuoco si ottiene a circa 30 mm. 
La GEM rimane tutt’oggi uno dei prodotti più richiesti. Con i suoi 40W per metro esprime, infatti, un’ottima potenza luminosa che collimata raggiunge un fattore x 3,5 con LED bianco. NUOVE SFIDE: il modello GEVX L’illuminazione industriale si trova oggi ad affrontare molteplici sfide: Necessità di avere sempre maggiori quantità di luce ad emissione continua; Angoli di emissione luce più stretti per permettere zone di lavoro più lontane; Ottimizzazione della lente secondaria per garantire i migliori rendimenti di luce; Utilizzo di LED UV e IR con lunghezze d’onda fino a 1650nm (InGaAs); Ridurre le flessioni meccaniche specialmente oltre 1 m di lunghezza, per garantire una maggiore stabilità della luce. Queste necessità ci hanno portato a sviluppare, nel 2019, il progetto GEVX che risponde alle esigenze industriali con queste soluzioni: Potenza supportata in uso continuo oltre i 100W al metro; Angolo di emissione 5° con focale a 60-80 mm; Lente secondaria simmetrica con diametro 30 mm e fattore x 5 (su LED bianco); Lente secondaria in PMMA (trasmittanza 88%) utilizzabile dai 350 nm ai 1000 nm oppure Lente secondaria in Policarbonato PC (trasmittanza 82%) utilizzabile dai 1000 ai 1650nm; Case meccanico sagomato con flessione al di sotto di1 mm per 300 cm di lunghezza; Oltre a queste importanti innovazioni il progetto ha introdotto anche queste novità: Possibilità di soluzioni multifrequenza: in un unico illuminatore GEVX è possibile inserire circuiti con 2 o 3 tipi di LED diversi (bianco – rosso – IR o UV e IR ).
Dove prima si utilizzavano 2 o 3 illuminatori diversi ora è possibile fare tutto con uno solo, riducendo i costi e le dimensioni; Punti di fissaggio ottimizzati per molteplici esigenze; Copertura opzionale per incrementare il grado di protezione; Variante retro-illuminatore (backlight) ad alte prestazioni;

Stacks Image 3236
Stacks Image 3233
Stacks Image 3239

Evoluzione Modelli GEVX

Stacks Image 3249
Stacks Image 3246

Negli ultimi mesi sono stati introdotti nuovi modelli per soddisfare molteplici esigenze, il progetto GEVX si presta ad essere personalizzato ed adattato ai più disparati campi di applicazione, di seguito le principali evoluzioni sui nuovi modelli:

  • Lente secondaria su singolo Led 20 o 40° oltre ai 5 ° del modello base

  • Grado IP fino al 65, con l’ausilio di speciali adesivi in PVC

  • Copertura ultra trasparente permeabile ai led UVA e UVC

  • Nuova serie di circuiti stampati che permettono l’utilizzo simultaneo fino a 4 canali led con trigger indipendenti

Stacks Image 3255

RIFERIMENTI:

Back
Stacks Image 2320

GENESI ELETTRONICA SRL - VIA BACHELET, 3/A - 41057 SPILAMBERTO (MO) - ITALY - P.IVA IT02100940366 - TEL. +39 059 785566

Stacks Image 1816