BLOG

GENESI BLOG

Luce Led UV-A Per nuove applicazioni di industrial vision

Le sorgenti luminose UV-A (400-315 nm) esistono da molti anni. A causa delle loro proprietà sono anche chiamate luci nere. Sono utilizzate per effetti di luce decorativi e artistici (discoteche, teatri e concerti), per applicazioni diagnostiche e terapeutiche in medicina, rilevamento di sostanze contrassegnate con coloranti fluorescenti, rilevamento di denaro falso, polimerizzazione di resine plastiche, per attirare gli insetti e per il rilevamento di perdite di refrigerante nei frigoriferi e negli impianti di condizionamento dell'aria.
Questa emissione di luce è quasi invisibile (luce nera), ma quando illumina un oggetto il risultato può variare notevolmente a seconda del tipo di oggetto: l'illuminazione di alcuni materiali con radiazioni UV provoca l'emissione di luce visibile, facendo sì che questi materiali brillino in colori diversi.
Più recentemente, con l'avvento delle lampade UV-A, questa proprietà viene utilizzata anche nel campo dell'elaborazione delle immagini nelle seguenti applicazioni industriali:
Riconoscimento di materiali nel sorting (plastica, vetro, ceramica, ecc…);
Lettura barcodes stampati con vernice ultravioletta;
Stacks Image 1617

Ricerca di difetti su prodotti incapsulati da plastica trasparente;

Stacks Image 1712

Indicazione della presenza di siliconi o colle nei processi di assemblaggio;

Ricerca di difetti invisibili con altre luci in lavorazioni meccaniche;
Ricerca di difetti nei prodotti alimentari (carne, frutta e semi) ;
Stacks Image 1623

Ricerca di impurità e livello dei liquidi.


Negli ultimi anni nell’industrial vision, con l’introduzione di nuove tecnologie, sensori e reagenti ai
raggi UV-A, si è osservato un forte aumento delle applicazioni e con esso la necessità di fornire ad ognuna la propria soluzione di illuminazione.
Stacks Image 1716
Recentemente, insieme alle continue richieste dei clienti, si è presentata una nuova necessità; quella di capire quale lunghezza d’onda UV-A sia la più indicata per l’applicazione in sviluppo per i seguenti motivi:

In base al tipo di materiale e sensori utilizzati si ha una risposta visiva diversa;
Il produttore degli inchiostri che reagiscono
all’UV-A spesso non dichiara la lunghezza d’onda ottimale;
I led
UV-A hanno una banda passante molto stretta (dai 9 ai 15 nm) ed i materiali o i pigmenti hanno una sensibilità che varia di molto al variare della lunghezza d’onda.

Per questo è stato realizzato un pratico KIT che permette di individuare la soluzione migliore in termini di lunghezza d’onda e tipologia di illuminazione UV.
Stacks Image 1718
Stacks Image 1723

Nel KIT è stata inserita anche una luce bianca come riscontro in fase di valutazione.

Back
Stacks Image 1809

GENESI ELETTRONICA SRL - VIA BACHELET, 3/A - 41057 SPILAMBERTO (MO) - ITALY - P.IVA IT02100940366 - TEL. +39 059 785566

Stacks Image 1816